© suoni mobili 2018

sabato 25 luglio • SUONI MOBILI A STRESA • dalle h 16.00 alle 22.30

sabato 25 luglio • SUONI MOBILI A STRESA • dalle h 16.00 alle 22.30 

Stresa in giro per il paese
Suoni Mobili a Stresa

MUSICA A VELA ore 16.00-19.00
SI VIAGGIARE (Omaggio a Battisti e Lewis Carroll)
Giovanni Falzone tromba e Nadio Marenco fisarmonica
Una barca a vela due musicisti che riempiono le vele di suoni e la fanno viaggiare sul lungolago di Stresa, tra l’imbarcadero e le isole Borromee.
La musica si sposta, i suoni si avvicinano e si allontanano. Sono le melodie sempiterne di Lucio Battisti rilette da due grandi musicisti per una volta, a vela!
in collaborazione con Associzione Vele d’epoca Verbano

MUSICA A SOFFIO ore 17.30-20.30
ALICE & IL CAPPELLAIO MATTO
Angelo Avogadri flauto e elettronica
Clelia Fumanelli danza
Alice e il Cappellaio matto si inerpicano nelle vie di Stresa, azione scenica e danza di intrecciano con la musica ambientale e sognante di Angelo Avogadri con il suo sistema di amplificazione viaggiante unico al mondo, un flautista di Hamelin e un cappellaio matto nella stessa persona e una Alice spaesata alla ricerca di suoni mobili nelle vie di Stresa

MUSICA A PIEDI  ore 18.30 > 20.00 e poi ore 21.00 > 22.30
IL BATTAGLIONE DELLA REGINA DEI MARIACHI
Mariachi La Plaza
La regina di cuori ha il suo battaglione di carte musicali. Si tratta di fanteria, viaggia a piedi, ma di tutti sono capaci di muovere i cuori! Sono i Mariachi La Plaza
Irresistibili, trascinanti coinvolgenti. In gruppo da 9 elementi con gli inconfondibili costumi originali e gli strumenti tipici della musica tradizionale messicana. Genuinamente messicani nello spirito, reinventano il mondo Mariachi fuori dal suo habitat naturale proponendo un misto di son, cumbia, huapango, nu-mariachi, polka e persino degli esplosivi accostamenti con la musica balcanica e con la musica contemporànea in un viaggio alla ricerca degli elementi originari del fenomeno “Mariachi”

MUSICA NEL VENTO Piazzetta di Stresa ore 19.00 – 22.30
IL SOFFIO DEL VENTO
Due gruppi si alternano sulla terrazza nella piazzetta centrale di Stresa per riempirla di musica e diffonderla nell’aria, spargendola, lanciandola al di sopra delle teste e dentro i cuori!

CHE ROBA in due
Marco Santilli, clarinetto e clarinetto basso
Lorenzo Frizzera chitarra
Oltre a celebri temi del Great American Song Book e della musica brasiliana, Frizzera e Santilli proporranno per la prima volta alcune composizioni originali registrate con il quartetto CheRoba nell’album “L’occhio della betulla”, che è stato per un mese nella top ten di iTunes Svizzera nella categoria “Contemporary Jazz”. Chitarra + clarinetto = matrimonio perfetto.

NEFESH TRIO
Due parole ebraiche, Nefesh, anima, ed Esh, fuoco. Un suono unico, grande virtuosismo e passione sono le caratteristiche che dalla sua nascita ad oggi hanno incantato migliaia di spettatori con ritmi travolgenti, strumenti a corda che si fanno percussioni, e poi momenti di struggente intimità, in un viaggio sonoro che ha come terra d’origine la musica ebraica: klezmer, Sefardita, Yemenita un bagaglio di melodie, da cui NefEsh attinge liberamente.

evento in coproduzione con Stresa Festival 2020 in caso di pioggia: rinvio a domenica 26 luglio

INFO & ASSISTENZA: 331 4519922

in giro per la città

Stresa, VB, Italia

Avvia navigazione in Google Maps